Regolamento Gara   » Regolamento Gara   » Percorso   » Iscrizioni   » Regolamento Tecnico   » Classifiche
XLIV edizione Coppa Martiri di Montemaggio e 20^ edizione Granfondo della Vernaccia.

21^ GRANFONDO DELLA VERNACCIA-CITTA’ COLLE VAL D’ELSA

XLV^ COPPA MARTIRI DI MONTEMAGGIO

DOMENICA 07 MAGGIO 2017

REGOLAMENTO

Ritrovo e partenza:

Ritrovo a Colle val d’Elsa (SI) c/o gli impianti sportivi Loc. Badia dalle ore 06:30.
Partenza da Colle val d’Elsa (SI), da Piazza Arnolfo, alle ore 09:00.

Partecipanti:

Sono ammessi a partecipare i cicloturisti/cicloamatori tesserati ACSI e F.C.I. Enti di Promozione Sportiva riconosciuti dal CONI e Federazioni straniere riconosciute dall’U.C.I., appartenenti a tutte le categorie, di ambo i sessi in età compresa tra i 18 e i 65 anni, mentre al percorso medio si può arrivare fino ai 75 anni, purché in regola con il tesseramento Federale e/o Ente di Promozione. È pure consentita la partecipazione di ciclisti di età compresa tra i 13 ed i 17 anni e quelli oltre i 65 anni e dei cicloturisti che potranno accedere solamente al percorso cicloturistico partendo da una griglia a loro riservata e non potranno indossare il numero dorsale.
Sottoscrivendo il modulo d’iscrizione ogni partecipante si costituisce garante del proprio comportamento durante e dopo la manifestazione; dichiara inoltre di essere in buone condizioni fisiche, di avere il certificato medico attitudinale per la pratica ciclo-amatoriale agonistica o cicloturistica (D.M. 18/2/82), di avere regolare tessera e di avere letto e approvato il presente regolamento. Il partecipante esprime altresì il consenso al trattamento personale dei dati secondo la legge sulla privacy n° 196 del 2003.
Per i percorsi Lungo e Medio è richiesta obbligatoriamente la tessera per la pratica dell’attività agonistica; per chi non ha la tessera, sarà possibile acquistarne una giornaliera, presentando all’atto dell’iscrizione, regolare certificato medico d’idoneità alla pratica dell’attività agonistica oppure un’autocertificazione d’idoneità alla pratica di attività sportiva non agonistica. In questo caso (autocertificazione d’idoneità alla pratica di attività sportiva non agonistica) l’iscritto potrà accedere soltanto al percorso ciclo-turistico.

Partecipazione individuale non tesserati:

I praticanti il ciclismo privi di tessera possono partecipare alle manifestazioni cicloturistiche e amatoriali, alle seguenti condizioni:
a) i praticanti in possesso di certificato di idoneità alla pratica del ciclismo agonistico, possono partecipare alle manifestazioni cicloturistiche e Gran Fondo/Fondo di tutti i tipi; essi devono consegnare all’Organizzatore copia della Certificazione Medica di Idoneità e pagare la quota dell’autorizzazione giornaliera da parte del ACSI che comprende tutte le coperture assicurative previste dalle tessere federali per l’attività agonistica , limitata al giorno della manifestazione.
b) i praticanti che non sono in possesso del certificato di idoneità possono partecipare alle manifestazioni cicloturistiche ed alle Gran Fondo/Fondo assimilati ai Tesserati Cicloturisti; essi devono autocertificare di essere in possesso di un Certificato Medico di idoneità alla pratica del ciclismo non agonistico e pagare la quota dell’autorizzazione giornaliera da parte del ACSI che comprende tutte le coperture assicurative previste per la tessera di Cicloturista.

Percorsi:

  • Granfondo km. 162;
  • Mediofondo km. 114;
  • Corto km. 70 totali ma valevoli solo 48.

Tutti e tre i percorsi possono essere effettuati in modo cicloturistico.
Le manifestazioni si svolgeranno con qualsiasi condizione atmosferica, salvo in caso di calamità naturale;  in tal caso l’organizzazione manterrà valida metà della quota d’iscrizione per l’edizione 2017.
La Società organizzatrice declina ogni responsabilità per eventuali incidenti che si potrebbero verificare a cose persone o animali prima, durante e dopo lo svolgimento delle manifestazioni o in conseguenza delle stesse.
La manifestazione sarà assicurata R.C.T.

Circuiti:

  • Giro del Granducato di Toscana;
  • InBici Top Challenge

Quota di partecipazione:

  • € 30,00 dal 13 novembre  fino al 31 dicembre compreso;
  • € 35,00 dal 01 gennaio 2017 fino al 28 febbraio 2017 compreso;
  • € 40,00 dal 01 marzo 2017 fino al 04 maggio 2017 compreso
  • € 50,00 nei giorni venerdì 05 maggio e sabato 06 maggio, termine ultimo per le iscrizioni in loco ore 18,30.
  • Non è possibile iscriversi il giorno domenica 07 maggio, giorno della gara.

La quota di partecipazione comprende:

  • pacco gara
  • servizio docce all'arrivo, area massaggi;
  • pasta party per tutti i partecipanti.

Iscrizione e modalità di pagamento:

Iscrizione online link: https://www.mysdam.net/store/data-entry_34647.do, verifica iscrizione link: https://www.mysdam.net/events/registrations-check.do, oppure
Inviare via fax al n. 0587/240030 il modulo di iscrizione, scaricabile dal sito www.granfondodellavernaccia.it, con allegata la quietanza di pagamento con causale “iscrizione GF Vernaccia 2017” da eseguire con le seguenti modalità:

  • bonifico bancario intestato a GC AMATORI SAN GIMIGNANO ASD                                                                      IBAN:  IT 75 W 01030 72000 000000500026;
  • Indirizzo email per inviare le iscrizioni: iscrizioni@toscanatiming.it
  • Indirizzo email per chiedere informazioni: segreteria@toscanatiming.it

La gara è da ritenersi ad invito e pertanto è facoltà della direzione respingere iscrizioni non gradite.

Lotta al Doping Requisito Etico:

Con la sottoscrizione e l’invio del modulo di iscrizione il concorrente, unitamente al rappresentante della sua squadra, autocertifica l’inesistenza di sanzioni sportive,civili e/o penali,anche se scontate, ovvero indagini in corso a suo carico per fatti relativi al doping e dichiara di non aver assunto e di non assumere sostanze inserite nella lista antidoping della wada. La mendace autocertificazione sarà perseguita a norma di legge. In caso di positività ai controlli antidoping  effettuati durante la Granfondo Vernaccia, ovvero di positività accertata nei 12 (dodici) mesi successivi la Granfondo, in altre manifestazioni sportive, il ciclista è tenuto a corrispondere alla G.C. Amatori San Gimignano A.S.D., a titolo di risarcimento del grave danno arrecato all’immagine dell’evento la somma di €. 25.000,00 (ventimila,00).

Categorie (fa fede l’anno di nascita):

a - Cicloturisti, dal 13° anno di età al 69° ;
b - Cicloamatori – categorie maschile:

  • ;     18/29 anni;
  • ;     30/34 anni;
  • ;     35/39 anni;
  • ;     40/44 anni;
  • ;     45/49 anni;
  • ;     50/54 anni;
  • ;     55/59 anni;
  • ;     60/65 anni;
  • ;   *  66/75 anni;  solo percorso medio *

A seguito della ratifica da parte del Consiglio delle Norme di attività per la stagione 2015 e successivo adeguamento 2016, si rende noto che saranno considerati Master Gold i tesserati che avranno svolto attività:

  • professionistica nei precedenti 5 anni;
  • nelle categorie Elite e Under 23 nei precedenti 3 anni;
  • nella categoria Donne Elite nell’anno precedente.

Altresì saranno considerati Master Gold tutti gli atleti che figureranno nella classifica 2009 redatta dal RANKING ASSOTEAM pubblicata sul sito www.federciclismo.it, settore amatoriale .
d – Categorie Femminili:

  •             19/39 anni;
  •             40/49 anni;
  •             50 > anni.

Per quanto non espressamente indicato nel presente regolamento, si applicano le norme previste dal regolamento tecnico amatoriale NORME ATTUATIVE della ACSI.

Controllo tessere e distribuzione pacco-gara:

  • a Colle Val d’Elsa (SI) c/o il Palazzetto Loc. La Badia dalle ore 15:00 alle ore 19:30 del giorno sabato 06 maggio e dalle ore 06:30 alle ore 08:30 del giorno domenica 07 maggio.
  • Presentare la tessera, modulo iscrizione e la ricevuta di pagamento.

Griglie:

  • Griglia d’onore: tutti gli ospiti d’onore invitati dall’organizzazione;
  • Griglia di merito: i primi 5 classificati di ciascuna categoria della classifica generale del Giro del Granducato di Toscana valevole per l’anno 2017, le donne, i disabili e tutti coloro che l’organizzazione riterrà opportuno includere;
  • Griglia abbonati al Giro del Granducato di Toscana;
  • Griglia iscritti: tutti gli altri iscritti alla fondo e alla mediofondo;
  • Griglia cicloturisti: tutti coloro che risultano essere in possesso di tessera di tipo cicloturista.

Cronometraggio:

Il cronometraggio sarà effettuato da un Official Timer MySDAM con tecnologia basata sull'utilizzo di “chip”. Ogni partecipante dovrà essere munito di un chip personale valido oppure di un chip giornaliero a noleggio.

Chip utilizzabili:

  • My SDAM  A-CHIP personale (forma rotonda e colore verde) con abilitazione “Ciclismo e MTB 2017”.
  • CHAMPIONCHIP YELLOW CHIP personale (forma rotonda e colore giallo)
  • CHIP GIORNALIERO MYSDAM a noleggio

Nota bene:

  • Indicare il codice del chip personale sul modulo di iscrizione.
  • I chip e/o le relative abilitazioni sono acquistabili sul sito www.mysdam.it oppure presso il “Punto Chip” della gara.
  • Il chip giornaliero può essere noleggiato solo al Punto Chip della gara al costo di € 5,00 versando un deposito di € 10,00. Il deposito, a meno del costo del noleggio, sarà reso alla restituzione del chip che deve essere effettuata al Punto Chip stesso entro 15 minuti dal termine della gara.
  • Prezzi e condizioni aggiornati relativi ai chip sono indicati nel sito MySDAM all'indirizzo www.mysdam.it/info-chip.do.
  • I BlueChip e altri tipi di chip non espressamente indicati non sono utilizzabili.
  • Il mancato o non corretto utilizzo del CHIP comporterà il non inserimento nella classifica e la non attribuzione del tempo impiegato.

Assistenza in corsa:

Il Comitato Organizzatore garantirà l’assistenza in corsa attraverso due auto al seguito, che garantiranno il pronto intervento in caso di guasto meccanico. Altresì saranno garantite 3 postazioni fisse lungo il percorso per l’assistenza meccanica minima dove saranno messi a disposizione materiali tecnici quali: pompe, camere d’aria  e piccoli arnesi per il primo intervento.
Tutti i direttori sportivi e/o responsabili delle squadre, dovranno obbligatoriamente partecipare alla  riunione tecnica che si terrà il giorno antecedente la gara alle ore 18.30 nei locali segreteria della  manifestazione.

Ristori:

percorso corto:  n. 1 completo;

percorso medio:  n. 3 completi;

percorso lungo:  n. 5 di cui n. 4 completi e n. 1 solo liquidi.

A tutti i ristori, su qualsiasi percorso, l’acqua sarà servita  in bicchieri di carta e non in bottigliette di plastica.
E’ consentito il rifornimento da appiedati dopo i 15 km dalla partenza   fino ai 20 km all’arrivo.

Codice della strada:

Il traffico veicolare durante tutta la manifestazione sarà aperto e pertanto vige l’assoluta osservanza del Codice della Strada. I Cicloamatori agonisti, che saranno superati dalla vettura “fine gara”, proseguiranno la corsa come cicloturisti ovvero dovranno osservare rigorosamente il codice della Strada.
Il traffico stradale, trascorsi 15 minuti dal passaggio dell’auto con cartello inizio corsa, sarà regolarmente riaperto.
Il comitato Organizzatore, declina ogni responsabilità per fatti accaduti prima, durante e dopo la manifestazione e che vedano coinvolti i partecipanti sia tra loro sia con terzi.
E’ obbligatorio l’uso del casco protettivo omologato con sottogola allacciato. E’ vietato l’uso di altri tipi di copricapo non conformi.
Per quanto non contemplato nel presente Regolamento, vige quello del Giro del Granducato di Toscana.

Sanzioni:

Saranno esclusi dall’ordine d’arrivo gli atleti che:

  • effettueranno un salto di griglia;
  • effettueranno un taglio di percorso;
  • usufruiranno di spinte, traini o scie da qualsiasi mezzo;
  • non esporranno in maniera visibile il numero anteriore o quello sulla schiena;
  • faranno un cambio di chip con altro atleta.
  • saranno sorpresi a fare una minzione nelle piazze o vicoli adiacenti alla partenza.

Premiazioni Individuali:

Premi individuali per i primi tre assoluti, uomini e donne, dei due percorsi, i primi tre di ogni categoria sui due percorsi, traguardo volante in località Fosci con il pecorino Toscano e GPM a Valico Incrociati con un trofeo.
I premi verranno consegnati sul palco solo e direttamente ai relativi vincitori o con delega al presidente di società, la loro assenza o delega farà decadere il diritto al premio

Premiazioni squadre:

  • Le prime 15 (quindici) società con prodotti tipici e ricordo manifestazione.

Premi a sorteggio:

Fra tutti i partecipanti saranno sorteggiati materiali tecnici e cristalli.

Variazioni:

L'organizzazione si riserva la facoltà di predisporre eventuali variazioni al percorso ed al regolamento.

Informazioni:

Segreteria Granfondo della Vernaccia:
Sig. Paolo Marrucci tel. 3290570234
Sig. Daniele Viti tel. 3290570228
www.granfondodellavernaccia.it
e-mail: info@granfondodellavernaccia.it